📞 +39 348 2291561   +39 333 1093114
📧 info@paolinarte.it
L' Asta muta
Entriamo nel mondo AUTISTICO/ARTISTICO di Paola
Con questa mostra desideriamo esprimere a Paola il nostro ringraziamento per la sua creatività e concederle la soddisfazione di esibire le sue opere a tante persone che, coinvolte nell'intimo percorso che ha attraversato il suo viaggio creativo, potranno portarsi a casa uno spicchio della visione del mondo di Paola.

Inoltre attraverso l'asta potremo sostenere Paola in ulteriori attività artistiche e donare anche ad altri la possibilità di fare le stesse esperienze.
Regolamento dell'asta
I quadri di Paola non hanno un titolo, vengono quindi individuati da un numero di 3 cifre oppure da un numero di 3 cifre e una lettera progressiva (a,b,c,d) nel caso si tratti di quadri appartenenti a polittici composti da quattro opere.

Il visitatore interessato potrà esprimere una offerta indicando il numero del quadro, l'importo che è intenzionato a destinare e il proprio numero di telefono. Il numero sarà presente su ogni quadro il giorno dell'esposizione; ora è individuabile nella galleria subito sotto l'immagine. 

Nel caso dei polittici è possibile indicare una o più opere singolarmente dettagliando numero e lettera, oppure tutto il gruppo di quattro indicando solo il numero senza la lettera finale.  

L'offerta si può presentare in due modi:

- Via email all'indirizzo astamuta@paolinarte.it anche precedentemente al giorno dell'esposizione;
- Compilando l'apposito biglietto delle offerte che accompagnerà le installazioni espositive. L'offerta così compilata potrà essere depositata nella cassetta posta all'uscita dell'esposizione.

L'email dovrà contenere un testo che identifichi correttamente gli estremi, ad esempio:

          Per l'opera numero  999 intendo offrire euro 999,  telefono  333 9999999

È possibile rimodulare l'offerta; farà fede la data e l'ora dell'email ricevuta. Il biglietto nella cassetta viene considerato con data 3 luglio ore 21:00, termine dell'esposizione. In caso di più biglietti presentati dal medesimo interessato per la stessa opera verrà considerato quello con l'offerta maggiore.

A chiusura dell'evento verranno confrontate le offerte per ogni opera, la quale verrà aggiudicata al miglior offerente.

I vincitori saranno contattati telefonicamente per condividere le modalità di ritiro. Nel caso il destinatario fosse irreperibile al telefono entro la sera di martedì 6 luglio, verrà contattato il secondo classificato.

Comunicazioni sullo svolgimento dell'aggiudicazione o su eventuali problemi riscontrati nelle offerte che non si potessero risolvere per le vie brevi verranno evidenziati nelle news del sito indicando solamente il numero dell'opera e la criticità riscontrata, per permettere all'interessato di contattare l'organizzazione. Non verranno mai pubblicati dati personali (email, numero telefonico, eventuali nomi).

Al termine di tutte le attività di aggiudicazione verrà esposto sul sito un comunicato finale riassuntivo.

Per qualsiasi dubbio sarà sempre a disposizione il numero
+39 333 1093114, anche per alcuni giorni successivi all'evento, oppure la casella di posta astamuta@paolinarte.it.
Note di chiarimento
Aggiudicazione dei polittici

Paola ha dipinto 3 polittici, ognuno composto da 4 opere coordinate. L'asta prevede offerte per il singolo lavoro ma, considerando l'interesse per acquisire la serie intera, è possibile presentare una offerta per tutto il gruppo con le modalità descritte nella sezione precedente..

Nella valutazione finale si terrà conto dell'offerta con la cifra maggiore. Nel caso in cui una singola opera riceva una offerta superiore a quella per l'intera serie l'interessato vedrà aggiudicarsi il quadro. Visto che viene a decadere l'offerta per la serie intera potrà capitare che siano aggiudicate altre singole opere appartenenti al gruppo anche se le offerte sono state inferiori a quella presentata per il gruppo nel suo insieme. Caso ultimo, in carenza di ulteriori offerte per gli altri quadri, il resto della serie non verrà aggiudicato.

Per eventuali altre situazioni sarà l'organizzazione a prendere una decisione in merito  favorendo la salvaguardia del polittico e successivamente l'entità dell'offerta.
- sarà attivato un presidio medico per ogni eventualità con personale del reparto di rianimazione dell' azienda ospedaliera triestina: le dottoresse Davorka e Fabrizia;